Bimbi e sistema immunitario in equilibrio: ecco come prevenire i malanni stagionali

Le AFFEZIONI PIU’ COMUNI che colpiscono le persone di ogni età, e PRINCIPALMENTE I BAMBINI, sono nella maggioranza dei casi di NATURA VIRALE; sono di natura batterica solo nel 30% dei casi. La maggior parte delle infezioni virali nell’infanzia non è grave e si manifesta per esempio con: raffreddore, mal di gola, vomito, diarrea, e febbre.


In particolare, le infezioni respiratorie costituiscono la più frequente patologia infettiva in età pediatrica; sebbene siano di origine virale, gli antibiotici, che per definizione mirano ad uccidere i microrganismi di natura batterica, sono fra i farmaci più frequentemente prescritti nel corso dell’età evolutiva. L’impiego inappropriato di antibiotici si registra in molti dei casi; il maggior consumo si ha proprio in ambito pediatrico (bambini nei primi 4 anni di vita).

 

PERCHÈ LA FLORA INTESTINALE È COSÌ IMPORTANTE?

La flora batterica intestinale costituisce una vera e propria barriera difensiva nei confronti di batteri dannosi. È costituita dall’insieme dei microrganismi, principalmente batteri, che colonizzano l’intestino umano e in vivono in simbiosi con esso. La composizione del microbiota intestinale è diversa da persona a persona ed è influenzata dalla dieta, dallo stile di vita, dal patrimonio genetico dell’ospite, dai trattamenti farmacologici e dalle malattie.

Il MICROBIOTA INTESTINALE oltre a prevenire l’invasione dei patogeni ed a limitarne la crescita, svolge importanti funzioni a livello metabolico, come la produzione di vitamine, aminoacidi
e altri nutrienti essenziali. Qualsiasi sua alterazione pertanto può determinare conseguenze importanti, come la disidratazione (dovuta alla diarrea) o le carenze vitaminiche.

La FLORA INTESTINALE svolge inoltre un altro ruolo essenziale nel mantenere lo stato di salute del nostro organismo, ovvero è fondamentale per lo SVILUPPO DEL SISTEMA IMMUNITARIO. La superficie interna dell’intestino ospita circa il 60% del nostro sistema immunitario, e costituisce la prima linea di difesa contro gli invasori esterni.
L’INTERAZIONE fra queste due componenti è prioritaria: da un lato la flora intestinale mantiene il sistema immunitario sempre attivo e allenato a riconoscere ciò che è buono da ciò che non lo è, dall’altro il sistema immunitario sorveglia la popolazione microbica residente e lavora per mantenere l’omeostasi.

 

COSA POSSIAMO FARE OGNI GIORNO?

Oltre a fare un uso giudizioso degli antibiotici, è importante preservare l’equilibrio dell’ecosistema intestinale e insieme supportare le naturali difese dell’organismo. E’ importante che queste strategie siano intraprese non solo nei periodi di infezione per risolvere eventuali disturbi passeggeri, ma soprattutto nel periodo di salute al fine di assicurare una reale ed efficace PROTEZIONE.
Ci sono valide alternative naturali che, sicure ed efficaci, formulate appositamente per l’età pediatrica, favoriscono il mantenimento della flora fisiologica benefica ed insieme irrobustiscono le difese immunitarie.

UTILE PER AFFRONTARE IL CAMBIO STAGIONE, I PERIODI DI CONVALESCENZA, MALANNI PASSEGGERI, DIARREA DA ANTIBIOTICI E SOVRAINFEZIONI

GSE Symbiotic Junior 10 flaconi (disponibile anche nella versione 7 flaconi)

GSE Symbiotic Junior è un integratore alimentare indicato per l’equilibrio di una flora intestinale sana e per sostenere le naturali difese immunitarie dei più piccoli. Integratore alimentare a base di fermenti lattici, prebiotici, Estratto di semi di Pompelmo, Uncaria e Astragalo. I fermenti lattici contenuti nel prodotto specifici per l’età pediatrica possono risultare utili per ripristinare e mantenere l’equilibrio della flora batterica intestinale. L’Estratto di semi di Pompelmo contribuisce all’equilibrio microbico dell’organismo. Uncaria e Astragalo favoriscono le naturali difese organiche supportando il sistema immunitario.

ISTRUZIONI PER L’USO

Si consiglia un flaconcino ricostituito al giorno, possibilmente a distanza di almeno 2 ore dall’assunzione di farmaci e dai pasti. Girare il tappo in senso orario fino a fine corsa. Agitare per almeno 30 secondi. Svitare e deglutire.

Gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta variata, equilibrata ed un sano stile di vita.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

9 + 2 =