Login
password dimenticata?

Non sei ancora registrato?

Registrati

Microbiota e microbioma: cosa sono e quali sono le differenze

microbioma microbiota

Spesso i termini microbiota e microbioma vengono confusi e spesso viene utilizzato uno per definire l’altro.
Nel prossimo articolo vedremo qual è la differenza tra microbioma e microbiota e come mantenerli in un sano equilibrio.

Cos'è il microbiota?

Il microbiota è l’insieme dei microrganismi presenti nell'organismo.

Il più conosciuto è il microbiota intestinale, spesso definito “flora intestinale”, che è l'insieme dei microrganismi, prevalentemente batteri, ma anche virus e miceti, che vivono e interagiscono con il nostro intestino per regolarne funzioni essenziali come l’asse intestino cervello per esempio.
 
Oltre al microbiota intestinale ci sono svariati tipi di microbiota come il microbiota orale, vaginale e cutaneo, di cui parleremo in seguito.

Il microbiota svolge diverse funzioni fondamentali all’interno dell’organismo umano come proteggere dall’attacco di “batteri cattivi” o aiutare a controllare le fisiologiche funzionalità degli apparati.

microbiota
microbioma

 

Cos'è il microbioma?

Per microbioma si intende il genoma del microbiota, ovvero il patrimonio genetico di tutto il complesso dei microrganismi presenti nell'organismo.
 
Il genoma è l’insieme del patrimonio genetico che caratterizza ogni organismo vivente.

 

  

 

Quanti tipi di microbiota esistono nel corpo umano?

Il microbiota umano risiede praticamente su tutto il nostro corpo: per la maggior parte (più del 70%) si trova nel tratto gastro-intestinale, ma in realtà è presente anche sul:

  • pelle
  • capelli
  • cavità orale
  • organi genitali
  • e nei diversi tratti delle vie aeree (narici, canale uditivo esterno)
Tipologie di microbiota

Qual è la differenza tra microbiota e microbioma?

Molto spesso le parole microbiota e microbioma sono usate come se fossero sinonimi, eppure la differenza che passa tra i due termini è la stessa che esiste tra la popolazione umana e il genoma umano. È fondamentale tenere a mente che i due concetti sono nettamente diversi.
 
In sostanza, il microbiota si riferisce alla comunità di microorganismi in un ambiente specifico, come il tratto gastrointestinale umano, mentre il microbioma comprende l'insieme completo dei genomi di questi microorganismi. In altre parole, il microbiota è la popolazione stessa, mentre il microbioma è il patrimonio genetico di tale popolazione. Questa distinzione è di fondamentale importanza per comprendere le complesse interazioni tra l'organismo ospite e i suoi microrganismi residenti, nonché il loro impatto sulla salute umana.

Come mantenere un microbioma e microbiota sano per il nostro benessere?

Per avere un microbioma sano bisogna innanzitutto avere un microbiota intestinale in benessere grazie a:

  • Probiotici: microrganismi vivi che somministrati in adeguate quantità danno benefici alla salute dell'ospite
  • Prebiotici: sono sostanze organiche, come le fibre, che stimolano la crescita dei batteri buoni che costituiscono il microbiota
  • Postbiotici: sono elementi solubili che possono fornire benefici fisiologici all'ospite che li assorbe
  • Stile di vita
  • Stile di vita
  • Alimentazione corretta


Come il microbiota intestinale, il microbiota orale, cutaneo e vaginale sono oggi al microscopio... letteralmente. C'è un potenziale allettante per saperne di più sulla relazione tra batteri e salute.


La ricerca è in corso ed è molto promettente.


Continua a seguirci per nuovi aggiornamenti in merito.

microbiota microbioma stile di vita
mal-di-stomaco-l-importanza-di-conoscerne-le-cause
Mal di stomaco: l’importanza di conoscerne le cause
continua a leggere
reflusso-notturno-capire-le-cause-e-i-sintomi
Reflusso notturno: capire le cause e i sintomi
continua a leggere
consigli-alimentari-per-rafforzare-il-sistema-immunitario
Consigli alimentari per rafforzare il sistema immunitario
continua a leggere