Articoli

rimedi naturali per curare il mal di gola

I rimedi naturali per faringite e mal di gola

I malanni di stagione: faringite e mal di gola

La faringite, detta comunemente mal di gola, è causata dall’infiammazione della faringe, la zona anatomica che si trova nella parte posteriore della bocca. La faringe è costituita da un canale muscolo-mucoso ed è una sorta di crocevia che mette contatto tra loro diversi distretti corporei, quali le cavità nasali, la cavità orale, l’esofago, la laringe e l’orecchio medio.

Continua a leggere

influenza_raffreddore

Influenza e raffreddore

Risolvere rapidamente grazie a GSE Influbiotic Rapid: l’ANTIVIRALE NATURALE!

La stagione invernale è ormai alle porte, le temperature son già nella fase di calo che, inesorabilmente, è destinata a continuare nei prossimi mesi portando con sè freddo, gelo… e con essi i più tipici malanni di stagione: influenza e raffreddore! Si fanno “annunciare” da continui starnuti e, spesso, da brividi e mal di testa; si manifestano poi con svariati sintomi: dal senso di malessere generale e sonnolenza, fino a perdita dell’appetito e febbre. “Anche quest’anno mi sono preso l’influenza!” è la tipica esclamazione che tutti sconsolatamente esterniamo, in una situazione del genere, soffiandoci il naso, o con gli occhi lucidi e socchiusi… Se non si manifesta una febbre talmente elevata che blocca a letto, si affrontano con estrema difficoltà e lentezza le attività quotidiane, trascinandosi fino a sera!

Continua a leggere

affezzioni_stagionali_raffreddore

AFFEZIONI STAGIONALI

PREVENIRE O RISOLVERE

la soluzione EFFERVESCENTE TUTTA NATURALE!

Le tipiche affezioni stagionali e il “terreno” individuale
Influenza, raffreddore, otite, laringite, tonsillite, sinusite, bronchite, etc… sono comunemente definite “malattie da raffreddamento”. Assai frequenti durante la stagione invernale, di esse ci si può ammalare anche in altri periodi, come ad esempio d’estate, spesso in relazione all’uso dei condizionatori d’aria e agli sbalzi caldo-freddo che ne derivano. Le variazioni repentine di temperatura contribuiscono infatti ad abbassare le difese immunitarie, aumentando la percentuale di successo da parte degli attacchi dei virus ambientali. Nel 90% dei casi, infatti, l’origine di queste affezioni è virale, sia negli adulti che nei bambini.

Continua a leggere

tosse_muco

IL MUCO E LA TOSSE

L’AIFA INFORMA: “I FARMACI MUCOLITICI PEGGIORANO LE SINTOMATOLOGIE RESPIRATORIE E SONO VIETATI NEI BAMBINI DI ETÀ INFERIORE AI 2 ANNI”

Il muco, la tosse e le varie affezioni respiratorie: gli accorgimenti più utili per evitarli e le valide alternative naturali per accelerarne la risoluzione, senza effetti collaterali, adatte a bambini ed adulti.

Recentemente l’ufficio di farmacovigilanza dell’AIFA, Agenzia Italiana del Farmaco, in seguito ad una revisione di sicurezza condotta sulla classe dei mucolitici sia per uso orale, sia rettale, ha pubblicato una Nota Informativa mettendo in luce i rischi collegati all’utilizzo di tali farmaci, in particolare nei bambini di età inferiore ai 2 anni. I principi attivi di sintesi coinvolti sono: acetilcisteina, carbocisteina, ambroxolo, bromexina, sobrerolo, neltenexina, erdosteina e telmesteina, contenuti in numerosi medicinali, per la maggior parte dispensati senza obbligo di ricetta.  Questi farmaci hanno attività mucolitica e fluidificante e sono assai frequentemente utilizzati nel trattamento delle affezioni acute o croniche dell’apparato respiratorio, in adulti e bambini. Continua a leggere