Login
password dimenticata?
GSE

GSE

L'ESTRATTO DI SEMI DI POMPELMO

GSE è la sigla con la quale negli Stati Uniti si identifica l'estratto di semi di pompelmo (Grapefruit Seed Extract). Il marchio GSE® in Italia è proprietà esclusiva di Prodeco Pharma ed è alla base della maggior parte delle nostre formulazioni. É un estratto unico in natura conosciuto per le sue eccellenti proprietà antibatteriche selettive e di ampio spettro, antimicotiche, antivirali, antiparassitarie, citoprotettrici e riparatrici delle mucose.

Un potente antibiotico 

L’efficacia dell’Estratto di semi di Pompelmo su batteri, virus, funghi e parassiti è stata dimostrata da laboratori ed istituti di tutto il mondo ed anche in Italia oramai sono numerosissime le testimonianze che ne confermano la validità. Ciò che sorprende e che non trova eguali nel mondo del naturale è, oltre all’efficacia, la rapidità d’azione.

Uno studio ha evidenziato che l’Estratto di semi di pompelmo, messo in comparazione con altre sostanze antimicrobiche nei confronti di alcuni microrganismi patogeni, è da dieci a cento volte più efficace rispetto alle altre sostanze prese in esame.

Selettivo e innocuo 

L’Estratto di semi di pompelmo rappresenta una valida alternativa di trattamento verso molteplici affezioni batteriche per le quali non sia indispensabile l’assunzione di un antibiotico. Ciò non solo per l’efficacia, oramai ampiamente dimostrata, ma anche e soprattutto per una caratteristica che, rispetto agli antibiotici, attribuisce al GSE una sorta di “marcia in più”: la selettività. Con questo termine si definisce un’attività unica nel suo genere e che certo non appartiene agli antibiotici, cioè la capacità di distinguere fra i batteri patogeni, considerati nemici, e quelli buoni che costituiscono la flora batterica fisiologica.

Un'altra caratteristica importante del GSE è la sua innocuità: il suo L.D. 50 è uguale a 5000 mg per kg di peso corporeo. Ciò significa che bisognerebbe arrivare ad ingerire 4.000 volte la dose consigliata per un adulto, ogni giorno per due settimane consecutive, per avere il 50% di rischio di intossicazione. Oltre a questo l’Estratto di semi di Pompelmo non interagisce con i farmaci e non intacca la flora batterica intestinale. 

Un dono della natura che mantiene le promesse

200129 semi pompelmo

Infinte possibilità di applicazione

L'Estratto di semi di pompelmo è un rimedio veramente “globale” sia per le proprietà che ne consentono innumerevoli applicazioni sia perché, proprio per questo, è stato e continua ad essere testato da Laboratori, Istituti ed Università di tutto il mondo che ne confermano la validità e l’efficacia.

Le proprietà dell’Estratto di semi di Pompelmo, efficace antibatterico, antivirale, antiparassitario, antimicotico, citoprotettivo e riparatore delle mucose unite alla duttilità del prodotto (l’estratto fluido e secco sono veicolabili sia in acqua che in olio) ne permettono infinite possibilità di applicazione. È assolutamente fuor di dubbio che per sfruttare appieno un rimedio di tale potenza ed efficacia per uno spettro così ampio di possibilità è d’obbligo, più che un utilizzo come singolo componente, un impiego in associazione ad ulteriori elementi naturali con specificità d’azione. Il risultato sarà quello di ottenere dei veri e propri “pacchetti completi” mirati alla risoluzione di precise problematiche, nei quali il GSE sarà il cardine, inserito con i dosaggi corretti per lo scopo che si vuole ottenere e con il veicolo più consono alla specifica problematica ed al determinato uso. È esattamente con questo approccio che sono state concepite delle vere e proprie linee di prodotti mirate alla risoluzione di numerose affezioni. Di seguito, l’elenco delle problematiche verso cui sono attualmente disponibili soluzioni specifiche con prodotti o linee di prodotti a base di estratto di semi di pompelmo: candida, secchezza vaginale, cistite, affezioni prostatiche, emorroidi, vermi intestinali, disordini intestinali, alitosi, diarree, meteorismo, fermentazioni, gas intestinali, intolleranze alimentari, problematiche gastriche, ulcere e gastriti,affezioni dell’apparato respiratorio, otiti, congiuntiviti, detersione della pelle,acne, dermatiti, micosi, igiene orale, herpes labiale e pidocchi.

Sono oramai milioni le persone che in tutto il mondo traggono beneficio dalle straordinarie virtù dell’Estratto di semi di Pompelmo, ma nonostante questo rimane un rimedio per certi aspetti “elitario”. Sarebbe veramente grandioso se l’umanità tutta potesse beneficiare di questo prezioso dono della natura ed in tal senso possiamo sperare ed auspicarci che la globalizzazione, termine che a volte ha risvolti non del tutto positivi, riguardo al GSE sia un sogno realizzabile, con la consapevolezza che il piacere non sta solo nel raggiungere la meta, quanto nel percorso per conquistarla.

La seguente bibliografia è il risultato di una selezione delle pubblicazioni a livello mondiale riguardanti l’Estratto di semi di Pompelmoe i suoi benefici effetti, in generale. Esistono innumerevoli altri studi, ricerche, articoli, etc. che trattano argomenti più specifici, sempre riguardanti le possibili applicazioni dell’Estratto di semi di Pompelmo, che ci risulterebbe difficile riportare per questioni di spazio.
- Alternative Medicine Digest. “Grapefruit Seed Extract”. Natural Pharmacy, USA 1994; Issue n. 7
- Alternative Medicine Digest. “Grapefruit Seed Extract – A multipurpose natural antibiotic?”. Natural Pharmacy, USA 1994; Issue n. 22
- Bennett RD, “Acidic limonoids of grapefruit seeds”. Phytochemestry 1971; 10: 3065-3068
- Bowman FT, “Citrus growing in Australia”. Halstead Press, Sydney, New South Wales 1956; 311 pp
- Calori-Domingues MA & Fonseca H. “Laboratory evaluation of chemical control of aflatoxin production in unshelled peanuts (Arachis hypogaea L.)”. Food Addit Contam 1995; 12: 347-350
- Cho SH, et al. “Prevention from microbial post-harvest injury of fruits and vegetables by using grapefruit seed extract, a natural antimicrobial agent”. Appl Biol Chem 1993; 36:265-270
- Cho SH, et al. “Antimicrobial and antioxidant activity of grapefruit and seed extract on fishery products”. Korean J Fish Aquat Sci 1990; 33:169-173
- Cho SH, et al. “Efficacy of Grapefruit Seed Extract in the Preservation of Satsuma mandarin”. Korean J Food Sci Technol 1991; 23: 614-618
- Cho SH, et al. “Development and application of natural antimicrobial agent isolated from grapefruit seed extract Antimicrobial activitis of grapefruit seed extract”. J Fd Hyg Safety 1995; 10: 33-39
- Cvetnić Z, et al. “Antimicrobial activity of grapefruit seed and pulp ethanolic extract”. Acta Pharm 2004; 54:243-250
- Fiorentin L & Barion. “Growth inhibition moulds of the group Aspergillus flavus by grapefruit seed extract”. Arq Bras Med Vet Zoo 1991; 43: 227-240
- Giampieri L, et al. “Antioxidant activity of Citrus paradisi seeds glyceric extract”. Fitoterapia 2004; 75:221-224
- Harich J. “Antimicrobial Grapefruit Extract”. Biotechnol Adv 1996; 4:372-373
- Heggers JP, et al. “The effectiveness of processed grapefruit-seed extract as an antibacterial agent: II. Mechanism of action and in vitro toxicity”. J Altern Complement Med 2002; 8:333-340
- Ionescu G, et al. “Oral citrus seed extract in atopic eczema: in vitro and in vivo studies on intestinal microflora”. J Orthomol Med 1990; 5: 155-157
- Irvine Analytical Laboratories Inc. “Report of Laboratory Analysis/Description Critricidal® Liquid Grapefruit Seed Extract”. Irvine, CA,1996
- Kemp J. “The healing power of grapefruit seed”. Positive News, Shropshire (England) 1997; Issue n. 12; 3 p
- Kim JW, et al. “Grapefruit seed extract (DF-100) treatment of poultry to reduce attached Salmonella”. J Food Hyg Safety 1996; 11: 1-10
- Krehl P. “Citrus in health and disease”. University Press of Florida, 1989
- McKenna J. “Alternatives to Antibiotics”. Gill & Macmillan Ltd, Dublin 1996
- Nobushito H, et al. “Antibacterial effect of Grapefruit Seed Extract against oral bacteria”. Kanagawa Shigaku 2003; 3:148 153
- Oyelami OA, et al. “The effectiveness of grapefruit (Citrus paradisi) seeds in treating urinary tract infections”. J Altern Complement Med 2005; 11:369-371
- Parrish M. “Just call him The Green Marketer”. Los Angeles Time 1993; 1 p
- Park SW, et al. “Effect of grapefruit seed extract on Penicillium growth and tuberization in tissue culture of potato (Solanum tuberosum L.)”. J Kor Soc Hort Sci 1995; 36: 179-184
- Park W, et al. “Effect of grapefruit seed extract and antibrowning agents on the keeping quality of minimally processed vegetables”. Acta
Hortic 1999; 483:325-330
- Pereira RB & Manchini FJ. “Antioxydante activity evalation of citrus fruits seeds”. Ciên Technol Aliment 1994; 14: 160-167- Ranzani MR
& Fonseca H. “Mycological evaluation of chemically-treated unshelled peanuts”. Food Addit Contam 1995; 12:343-346
- Reagor L, et al. “The effectiveness of processed grapefruit-seed extract as an antibacterial agent: I. An in vitro agar assay”. J Altern Complement Med 2002; 8:325-332
- Sachs A. “The Authoritative Guide to Grapefruit Seed Extract: A breakthrough in alternative treatment for colds, infections, Candida, allergies, Herpes and many other ailments”. LifeRhythm: Mendocino, CA, 1997; 125 pp
- Sachs A. “Grapefruit Seed Extract – A revolution in germ control”. To Your Health Magazine, USA, 1993
- Sachs A. “Grapefruit Seed Extract – The swiss army knife of germ control”. Health Store News, USA, 1993
- Sachs A. “Gesund sein mit Grapefruitkern-Extrakt”. Synthesis (Verlag), 1997
- Skolnick M. “Grapefruit Seed Extract”. The Trend Journal 1992; 1:3
- Tanner M. “Experiences with Grapefruit Seed Extract”. The Aisling Foundation, Bantry 1997
- Uhlenbrock S. “Grapefruitkernxtrackt: naturlich gut fur alles?”. Pharmazeutishe Zeitung 1996
- Vucovic L. “Treating common health problems naturally. Consumer guide to women’s health”. Natural Health 1994; 24
- Wen-Tao XU, et al. “Postharvest grapefruit seed extract and chitosan treatments of table grapes to control Botrytis cinerea”. Postharvest Biol Technol 2007; 46:86-94
- Wen-Tao XU, et al. “Antibacterial effect of Grapefruit Seed Extract on food-borne pathogens and its application in the preservation of minimally processed vegetables”. Postharvest Biol Technol 2007; 45: 126-133
- Wright B & Wright C. “Grapefruit Seed Extract – A Natural Antibiotic”. Beyond Nutrion, East Sussex 1995

i prodotti GSE