lavaggio_denti_bianchi

Hai mai pensato a quali e quante SOSTANZE DANNOSE assorbi OGNI GIORNO durante il LAVAGGIO DEI DENTI?

CONSERVANTI, COLORANTI, GLICOLI, EDULCORANTI ARTIFICIALI

TENSIOATTIVI DI SINTESI (SLES E SLS), FLUORURI

questo è tutto ciò che quotidianamente assorbiamo durante il lavaggio dei denti e che inevitabilmente finisce con il nuocere alla nostra salute…

Se non l’hai mai fatto, anche solo per curiosità…vai a prendere il dentifricio che hai in casa e soffermati a leggere la lista ingredienti…Ti sorprenderà! Vi troverai nomi come Methylparaben, Propylparaben, Benzyl alcohol, Triclosan, Benzalkonium chloride, Sodio Lauril Solfato, Sodio Lauriletere Solfato, Sodium saccharin, ecc., sigle come CI 42090, CI 42051, CI 47005, CI 74260, CI 77891,  CI 74160

Continua a leggere

alito_cattivo

Alito cattivo. Sei o non sei “intollerante”?

Spesso sussiste una stretta relazione fra alitosi e intolleranze alimentari

Imbarazzo, disagio e difficoltà nelle relazioni con gli altri affliggono chi soffre di alitosi, soprattutto quando la problematica si presenta in modo persistente. In tali situazioni, a nulla (o a poco) valgono le visite odontoiatriche, le pulizie dei denti, l’impiego di dentifrici e collutori specifici, l’utilizzo di mentine per profumare l’alito…tutto ciò apporta solo un beneficio temporaneo ma poi, inesorabile, quell’alito cattivo che viene “da dentro” ritorna.Come mai si ripresenta, perché non se ne va? La risposta non è per nulla facile, data la complessità della problematica.

Continua a leggere

alitosi_test

Di che Alitosi sei? se la conosci la eviti!

“Qualcuno ha una mentina, per favore?”: alzi la mano chi non ha mai detto questa frase nella sua vita. Alzi la mano chi non si è mai scoperto a soffiarsi nel cavo della mano per “autotestare” la qualità del suo alito prima di qualche incontro importante. Alzi la mano, insomma, chi non si è mai, nemmeno una volta nella vita, preoccupato di avere l’alito cattivo. Sicuramente il numero delle persone che può alzare la mano è bassissimo e magari, con un filo di onestà in più…nullo. Questo è quello che attestano alcuni recenti studi U.S.A. che riportano che una persona su 4 soffre di costante alito cattivo a livelli che sconfinano nella patologia, mentre tutti, anche gli individui sani, soffrono estemporaneamente di problemi con l’alito in seguito all’assunzione di particolari cibi o a situazioni fisiologiche temporanee. Continua a leggere

herpes

Herpes labiale: oggi, grazie a GSE e rimedi naturali specifici è possibile prevenirlo!

HERPES SIMPLEX: UN  VIRUS MOLTO DIFFUSO

L’Herpes simplex tipo 1 (HSV-1) è il virus responsabile delle tipiche lesioni erpetiche a livello orofacciale, soprattutto in corrispondenza delle labbra e delle zone adiacenti, note come herpes labiale. È un virus molto diffuso: è stato infatti stimato, grazie ad indagini sierologiche, che la quasi totalità della popolazione mondiale (90-95%) ne è portatrice e, come tale, è in grado di trasmetterlo.

Di questa, circa il 40-45%, in seguito alla prima infezione, va incontro a manifestazioni ricorrenti di herpes labiale, intervallate da periodi di latenza. Il restante 45-50% della popolazione, pur avendo contratto l’infezione, non manifesta le tipiche lesioni a livello delle labbra e delle zone perilabiali; questi individui sono definiti portatori sani, in quanto sono in grado di trasmettere il virus ad altre persone, sia per contatto diretto che indiretto, pur non manifestando mai alcuna lesione a livello labiale.

Continua a leggere